Come effettuare al meglio la gestione magazzino

  • Come effettuare al meglio la gestione magazzino

    Come effettuare al meglio la gestione magazzino

    La gestione magazzino è senz’altro un ambito molto ampio per tutti coloro che hanno intenzione di cimentarsi. Essa non serve soltanto a tenere sotto controllo entrate ed uscite di ogni singolo prodotto o il loro inventario, ma è un qualcosa di molto più elaborato, che richiede varie competenze. Vediamo come eseguire nella maniera migliore questo compito molto importante per chi si occupa di tali compito in una piccola azienda.

     

    Cosa bisogna fare per una corretta gestione magazzino? Oltre ai prodotti, è necessario tenere sotto controllo anche la manutenzione dell’intero esercizio commerciale, così come un corretto gestore deve curare la formazione del personale. Nessun fattore deve essere lasciato in secondo piano, come ad esempio lo stoccaggio dei vari capi, il trasporto e la ricezione della merce, le modalità d’acquisto di ogni singolo prodotto e tanto altro ancora. E la responsabilità aumenta in base all’entità dell’azienda, all’ampiezza della struttura, alla varietà dei prodotti disponibili negli scaffali del negozio.

     

    La gestione magazzino è determinata da varie fasi da osservare minuto per minuto. Prima di tutto, è necessario tenere in ordine tutti i documenti relativi all’azienda. Ad esempio, molto importanti sono il documento di trasporto (DDT), tutto ciò che ha a che fare con la fatturazione, la lista dei prodotti da inserire nell’inventario e gli ordini ricevuti dai clienti. Quindi, l’addetto deve saper distribuire i ruoli nel magazzino in base alle competenze del personale col quale ha a che fare. L’operato del personale va analizzato e valutato con frequenza, anche se non bisogna mai stare col fiato sul collo dello stesso. Controllare, ma con oculatezza.

     

    La gestione magazzino tiene ovviamente conto anche della sicurezza del magazzino stesso, che deve essere sempre al pieno della propria efficienza e pulizia. Tutti gli addetti devono prendere parte ad un corso sulla sicurezza per garantire la massima incolumità a tutti coloro che entrano ed escono dal negozio. Gli eventuali nuovi assunti devono essere in possesso di tutte le certificazioni per utilizzare ciascun macchinario. Inoltre, un magazzino ben organizzato deve avere un reparto logistica di ottimo livello. In tale ambito, si rende necessario tenere d’occhio ogni imballaggio, gestire le ispezioni, stoccare gli articoli con accuratezza, indire riunioni abbastanza frequenti col personale che si occupa della logistica, parlare con i responsabili e confrontarsi con i fornitori.

     

    Infine, non bisogna mai lasciare in secondo piano la velocità con la quale un magazzino viene svuotato e riempito, che va sotto il nome di tasso di rotazione. Quest’ultimo può essere accelerato tramite un uso corretto dei codici a barre, che sono leggibili dagli appositi lettori e fanno in modo che ciascun prodotto sia identificato nel giro di pochi attimi.

     

    Questo articolo ti è piaciuto? Condividilo!
    Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditEmail this to someonePrint this page

    Leave a comment

    Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi